X

I potenziali portatori di apparecchi acustici sono molti di più di quanto si possa pensare

Secondo le recenti statistiche europee sulla perdita di udito 1 adulto su 6 presenta problemi di udito. Inoltre 9 persone su 10 con perdite uditive lievi non indossano un apparecchio acustico. Ciò significa che sono ancora tante le persone che devono essere spronate nel ricorrere a una soluzione, in modo da poter trarre beneficio nella loro quotidianità.

Il timore dell’ipoacusia

Prima di tutto è necessario comprendere come mai queste persone scelgono di non ricorrere a un apparecchio acustico: il motivo principale è l’imbarazzo associato alla forma dell’apparecchio stesso. Sappiamo che la perdita uditiva può colpire assolutamente chiunque, ed è quindi importante che le persone che hanno bisogno di un apparecchio acustico ne indossino uno con fiducia, senza sentirsi in imbarazzo.

Molte persone pensano che gli apparecchi acustici siano ingombranti e risultino essere molto visibili da indossati: ciò era vero fino a qualche anno fa, ma ora grazie alla tecnologia non è più così. I moderni apparecchi acustici sono molto discreti e passano pressoché inosservati: alcuni modelli sono talmente piccoli da poter essere inseriti in profondità nel condotto uditivo, consentendo a chi li indossa di comportarsi come se nulla fosse, senza che nessuno si accorga dei loro problemi di udito. I produttori di apparecchi acustici, nel corso degli anni, sono stati in grado di creare soluzioni ITE “pressoché invisibili”.

In che modo un prodotto con un design innovativo potrebbe aiutare le persone con ipoacusia?

“Nascondere” i propri problemi di udito può aiutare ad acquisire maggiore sicurezza, ma potrebbe non avere effetti sulle paure e sulla frustrazione che i portatori di apparecchi acustici associano alla propria condizione. Dobbiamo pertanto investigare più a fondo prendendo in considerazione queste paure per comprende come si sentono davvero le persone con problemi di udito e cosa ne pensano gli altri.

E se ci fosse un modo per trovare un design innovativo che non sia associato alla perdita uditiva, ma piuttosto a un aspetto di eleganza che è in sintonia con l’immagine che le persone hanno di se stesse e con il loro stile di vita?

In che modo potrebbe aiutare le persone con ipoacusia? Potrebbe trasformare la loro vita, facendoli sentire completamente “normali”, senza ansie o paure. Potrebbero sentirsi sicuri di sé nella loro quotidianità. Non dovrebbero più indossare un dispositivo medicale, ma una soluzione high-tech che si adatta perfettamente alla loro personalità e al loro stile di vita. Questa nuova sicurezza potrebbe aiutare ad abbattere le barriere sociali associate alla perdita dell’udito.

Signia sta creando innovativi prodotti d’alta qualità in grado non solo di cambiare la vita delle persone ma anche di aiutarvi nel vostro lavoro, consentendovi di raggiungere nuovi clienti.

Iscrivetevi alla nostra newsletter per scoprire maggiori informazioni sui nostri innovativi apparecchi acustici e su come potranno cambiare la vita dei vostri pazienti permettendo loro di essere molto più sicuri nella quotidianità. Non perdetevi le informazioni che daremo nelle prossime settimane riguardo al nostro prodotto rivoluzionario!