X

Scoprite i benefici di OVP, per tutti i tipi di accoppiamento



Per poter identificare la soluzione ottimale, gli audioprotesisti devono tenere in considerazione differenti fattori, come comfort, amplificazione, qualità sonora e anche aspetto estetico. I vari fattori si influenzano direttamente l’un l’altro: ciò vale in particolar modo per la qualità del suono e il suo effetto sull’udibilità. Infatti i cambiamenti effettuati per migliorare il suono della voce del cliente spesso riducono l’udibilità e, di conseguenza, le prestazioni uditive.

Una delle cause del problema con la propria voce è l’effetto occlusione – un aumento dell’intensità della voce del paziente causato da un accoppiamento acustico che chiude il condotto uditivo. Per far fronte all’effetto occlusione, gli audioprotesisti agiscono aumentando la ventilazione. Tuttavia, i fitting aperti non solo consentono il passaggio delle basse frequenze ma anche dei suoni ambientali: ciò riduce la prestazione degli apparecchi acustici in ambienti rumorosi perché i suoni esterni mascherano i suoni elaborati dagli apparecchi acustici.

Sarebbe ottimale poter scegliere un accoppiamento acustico per massime prestazioni senza alcun effetto negativo sulla percezione della voce. In un recente studio è stato dimostrato che OVP™ aumenta la soddisfazione legata alla propria voce, in tutti gli accoppiamenti acustici (chiusi, aperti e ventilati). Ora potrete utilizzare qualsiasi tipo di accoppiamento ed ottenere lo stesso livello di accettazione.

Signia Nx con OVP™ vi consente di scegliere un accoppiamento acustico che funga da schermo contro il suono ambientale che diversamente maschererebbe il suono pulito dell’apparecchio acustico.

Per maggiori informazioni sullo studio, visitate il nostro sito.

* Lo studio 2017 “OVP Study” condotto presso la University of Northern Colorado ha esaminato gli effetti dell’elaborazione della propria voce sull’accettazione spontanea dopo il primo adattamento. Per maggiori informazioni: www.signia-pro.com/ovp-study.