X
header one

L’ascolto binaurale ad alta definizione unito a un nuovo livello di cura.

Con la nostra comprovata piattaforma, offriamo tecnologie per l’udito avanzate. primax star rappresenta l’evoluzione di questa piattaforma di successo, rendendo possibili nuovi livelli di precisione per garantire un ascolto senza sforzi.*

Grazie alla nostra tecnologia binaurale ad alta definizione abbiamo creato delle funzionalità audiologiche all’avanguardia disponibili in tutta la nostra gamma. Ora offriamo anche un livello di regolazione da remoto senza precedenti, grazie a Signia TeleCare 2.0.

TeleCare

Equalizzatore a quattro bande

Il nuovo equalizzatore a quattro bande vi permette di regolare con precisione il guadagno in ogni programma, aiutando i vostri clienti a sentirsi a proprio agio con i nuovi apparecchi acustici, rapidamente e comodamente. Questa tecnologia rivoluzionaria è compatibile anche con i nostri nuovi apparecchi acustici come Silk, Cellion ed in particolare Pure 13 BT.

Signia TeleCare
TeleCare-20_equalizer_950px
Il nuovo equalizzatore a quattro bande: un livello di regolazione senza precedenti, per tutta la gamma primax.

Sforzo di ascolto ridotto. Clinicamente dimostrato.*

Un nuovo capitolo nell’evoluzione di Soundability.

Noi pensiamo che l’ascolto debba essere il più facile e naturale possibile. Anche per chi soffre di ipoacusia. Con le piattaforme micon™ e binax™ abbiamo rivoluzionato la qualità dell’ascolto binaurale, soprattutto nelle situazioni difficili. Oggi, con primax™ abbiamo portato la nostra filosofia di Soundability™ a un livello senza precedenti. Ricreando un equilibrio perfetto tra qualità sonora e udibilità in funzione delle preferenze soggettive, primax si è clinicamente dimostrato* in grado di offrire una naturalezza d’ascolto senza pari.

primax_Logo_1800x444px

Tecnologia straordinaria per la riduzione dello sforzo di ascolto

Immaginiamo di dover ascoltare un annuncio all’altoparlante in una stazione ferroviaria affollata, o una telefonata su una linea disturbata, o una conversazione con un amico in un bar pieno di gente. Forse riusciamo a sentire e a capire, ma dobbiamo sforzarci per concentrarci.

Specialmente nelle situazioni dove è presente un rumore ambientale molto disturbante o la qualità del suono è pessima, tenere una conversazione richiede sforzo e concentrazione. Sforzarsi di udire distintamente le voci è stancante, anche per i normoudenti. Per chi ha difficoltà di udito, capire il parlato richiede uno sforzo e una concentrazione ancora maggiori e alla fine della giornata può diventare estenuante.

Oggi con primax non è più così, grazie alla tecnologia avanzata SPEECH. Isolando la voce dominante e attutendo le voci e i suoni di fondo, SPEECH accentua il parlato dell’interlocutore e garantisce una straordinaria qualità del suono, per una naturalezza d’ascolto senza pari, in ogni momento e in ogni situazione.

primax-binax-micon_scale_950x783px
primax-platform_dots-graphic_500x620px

Subito al punto, senza fraintendimenti.

La comprensione del parlato non è l’unico parametro con cui si misura lo sforzo di ascolto: è importante anche la facilità con cui lo si comprende. Per dimostrarlo, utilizziamo queste immagini.

Nell’immagine in alto, si riescono a leggere le lettere, ma non è così facile.
Al contrario, nell’immagine in basso le lettere evidenziate risaltano sullo sfondo puntinato e sono quindi più facilmente leggibili.

Allo stesso modo, primax accentua il parlato rispetto al rumore di fondo per eliminare lo sforzo di ascolto.

primax SPEECH:

Prestazioni mirate per un ascolto naturale.

Lo sforzo di ascolto si riduce se si rende più facile la comprensione del parlato. primax utilizza l’attuale tecnologia di binax e di micon e inoltre sfrutta i vantaggi delle più recenti innovazioni finalizzate a ridurre lo sforzo di ascolto in una grande varietà di contesti uditivi.

Per fare ciò, attiva e focalizza selettivamente tre tecnologie in parallelo: riduzione del rumore, direzionalità e ora anche orientamento dell’amplificazione, in modo da far emergere chiaramente la voce dominante su tutti gli altri suoni ambientali.

Per noi tutto ciò ha un nome: SPEECH.

SPEECH coordina tutte le funzioni, comprese quelle binaurali, a seconda delle condizioni ambientali per far emergere la voce dominante e ridurre lo sforzo di ascolto in qualsiasi situazione di parlato nel corso della giornata.

Tre tecnologie chiave per un ascolto naturale:

  1. Riduzione del rumore: Riduce il rumore di fondo
  2. Direzionalità: Si focalizza in direzione della voce che si desidera ascoltare
  3. Amplificazione: Fa emergere chiaramente la voce che si desidera ascoltare rispetto a tutti gli altri suoni ambientali

Naturalezza d’ascolto, clinicamente dimostrato.

In passato, lo sforzo d’ascolto veniva misurato soprattutto attraverso questionari, scale di punteggi e misurazioni individuali effettuate dopo il test audiologico. Ma, essendo soggettivi, questi metodi sono risultati spesso inaccurati. È stato perciò sviluppato un nuovo metodo che consente di ottenere una valutazione oggettiva dello sforzo di ascolto basata sulla misurazione dell’attività cerebrale.

primax-platform_test-methodology_928x407

Oggettività garantita: una nuova metodologia per i test audiologici.

I nuovi test audiologici misurano l’attività elettroencefalografica (EEG) costante del cervello. Ciò permette di eseguire il test per un periodo di tempo più lungo e di testare sul soggetto anche parametri come l’intelligibilità del parlato. Attraverso questo approccio innovativo, siamo in grado di dimostrare clinicamente* che le caratteristiche di primax riducono lo sforzo di ascolto lungo tutto l’arco della giornata.

Massimo controllo in tutte le situazioni di parlato.

Gli studi di laboratorio e l’esperienza clinica sono il punto di partenza della nostra costante ricerca di nuove tecnologie migliorate. Una di queste è primax SPEECH, che rende più udibile il parlato in qualsiasi situazione di ascolto. Ciò significa garantire ai vostri clienti un ascolto senza sforzo lungo tutto l’arco della giornata, sia in contesti relativamente tranquilli come al momento della colazione in casa, sia in ambienti molto penalizzanti come le stazioni ferroviarie.

primax-platform_SPEECH-graphik_886x721px
primax SPEECH accentua la voce dominante.

Colazione:

primax-situation-1_family-breakfast_1800x650px

Non sono solo le uova a essere strapazzate.

Quando inizia la giornata, ci si ritrova seduti a tavola con la famiglia per la prima colazione. I bambini non stanno nella pelle pensando alla giornata che li attende e le loro chiacchiere si confondono con il rumore della radio, mentre qualcun altro della famiglia è immerso nella lettura del giornale. Tutti questi rumori distraggono l’ascoltatore e gli rendono difficile concentrarsi su ciò che viene detto: una situazione impegnativa per chi indossa un apparecchio acustico.

primax-platform_SPEECH_breakfast_1_591x395px

primax SPEECH:
niente schiocchi, crepitii o scoppiettii!

SPEECH si comporta in maniera eccellente a tavola, in modo che anche chi indossa un apparecchio acustico non si perda nulla: isola le voci e contemporaneamente attiva anche la gestione del parlato e del rumore e la funzione SoundSmoothing™ per attutire il rumore delle posate e delle pagine di giornale, in modo da garantire una comprensione immediata di ciò che viene detto, senza alcuno sforzo.

primax-platform_SPEECH_breakfast_2_591x395px

Stazione ferroviaria:

primax-situation-3B_couple-talking_1800x650px

Semaforo rosso.

Andando a lavoro, capita di scambiare quattro chiacchiere con un collega incontrato in stazione. La conversazione è interrotta dal suono degli annunci all’altoparlante e dal viavai dei treni. È molto difficoltoso comprendere il parlato in queste situazioni, soprattutto per chi indossa un apparecchio acustico.

primax-platform_SPEECH_railway_1_591x395px

primax SPEECH:
una conversazione nei binari della normalità.

SPEECH accentua la voce che si desidera ascoltare, mentre il sistema di gestione del parlato e del rumore e la direzionalità focalizzata consentono a chi indossa l’apparecchio acustico di concentrarsi sull’interlocutore che ha davanti a sé. Inoltre, SPEECH attenua ulteriormente le voci che si trovano all’interno del cono direzionale dietro l’interlocutore, per una conversazione chiara e rilassata.

primax-platform_SPEECH_railway_2_591x395px

Ufficio:

primax-situation-4_office_1800x650px

Udire è un’impresa.

All’arrivo in ufficio, ferve già il lavoro. È una cacofonia di suoni, con i telefoni che squillano in continuazione e le voci dei colleghi che si rincorrono da un capo all’altro del grande ufficio open-space. Per chi indossa un apparecchio acustico, è una situazione che complica e disturba la conversazione personale.

primax-platform_SPEECH_office_1_591x395px

primax SPEECH:
messaggio ricevuto.

Quando il collega a fianco inizia a parlare, SPEECH automaticamente fa emergere la sua voce al di sopra delle altre. Inoltre, attiva la gestione del parlato e del rumore e la funzione SoundSmoothing per sopprimere i rumori di fondo, come lo squillo dei telefoni e il ticchettio delle tastiere, permettendo a chi indossa l’apparecchio acustico di comprendere facilmente ciò che viene detto.

primax-platform_SPEECH_office_2_591x395px

Caffè all’aperto:

primax-situation-1_street-cafe_1800x650px

La risposta è volata via col vento.

È tardo pomeriggio ed è il momento di gustare un caffè con gli amici al tavolo di un bar all’aperto su una strada molto frequentata. L’aria è fresca, ma la discussione al tavolo vicino si surriscalda. Il rumore del vento e i rumori di fondo rendono molto difficoltosa la comprensione del parlato per chi indossa un apparecchio acustico.

primax-platform_SPEECH_street-cafe_1_591x395pxy

primax SPEECH:
una ventata di aria fresca.

SPEECH, grazie ai microfoni direzionali, attutisce automaticamente le voci circostanti isolando la conversazione con gli amici al tavolo ed escludendo quella al tavolo a fianco. Inoltre attiva la gestione del parlato e del rumore e la funzione eWindScreen™ binaurale per ridurre il rumore del traffico e del vento. Così, anche chi indossa un apparecchio acustico può rilassarsi e godersi la compagnia.

primax-platform_SPEECH_street-cafe_2_591x395px

primax: per esigenze di ascolto particolari.

SPEECH è una tecnologia esclusiva che facilita al massimo la comprensione del parlato nella vita di ogni giorno, ma vi sono alcune situazioni di ascolto in cui questo non basta. Che si tratti di godere appieno del suono della musica, di udire in condizioni di riverbero acustico o di gestire senza problemi le chiamate telefoniche, primax offre una serie di programmi dedicati per rendere l’ascolto facile e piacevole.

HD Music: tre impostazioni per apprezzare appieno la musica.

In un apparecchio acustico, le funzioni necessarie per l’intelligibilità del parlato sono molto diverse da quelle che servono per un ascolto musicale ad alta definizione. Con il suo programma HD Music, primax offre tre impostazioni per un’esperienza acustica più ricca e gratificante. Dovunque si trovino, i vostri clienti potranno vivere un’immersione totale nella musica.

Insio-binax_picnic-dancer_950x600px

Il piacere di gustare ogni nota di un concerto.

Il programma “Musica dal Vivo” di HD Music è ideale per l’ascolto della musica dal vivo. L’intervallo dinamico esteso del programma è stato appositamente studiato per gestire il range più ampio del volume musicale nei concerti, che si tratti di un concerto rock, di un concerto di musica da camera o di qualsiasi altra performance musicale.

primax-situation-9_man-listening-music_950x600px

Un bel disco per concludere la giornata.

Naturalmente, primax HD Music è perfetto anche per chi vuole godersi appieno la propria musica preferita a casa. Il programma “Musica Registrata” offre agli appassionati di musica una risposta in frequenza e un’amplificazione appositamente studiate per garantire l’eccellente qualità sonora di ogni singola nota della musica registrata in studio.

primax-situation-07_live-music-beach_950x600px

Vivere la musica da protagonisti.

primax non pensa solo a chi ascolta la musica, ma anche a chi la canta o la suona, da solista o in un gruppo. Il programma “Impostazioni Musicista” è stato appositamente studiato per i cantanti e gli strumentisti, in modo che possano cogliere ogni singola sfumatura della loro performance in un range dinamico pieno.

Con HD Music, primax permette anche a chi indossa un apparecchio acustico di dedicarsi anima e corpo alla musica.

EchoShield: eco senza ritorno

Senza EchoShield:

Nei luoghi come i corridoi, gli atri o gli ambienti grandi con molto riverbero acustico, gli apparecchi acustici tradizionali amplificano non solo il parlato diretto, ma anche gli echi che rimbalzano dalle pareti e arrivano alle orecchie dell’utilizzatore in momenti diversi. Questo crea un mix fastidioso e disturbante di suoni degradati che rendono difficoltoso e stancante l’ascolto del parlato.

primax-plattform_EchoShield-without_591x395px

Con EchoShield:

Il programma primax EchoShield attenua i suoni riflessi. Grazie alla riduzione del riverbero acustico, il parlato diretto viene accentuato riducendo così lo sforzo di ascolto.

primax-plattform_EchoShield-with_591x395px

Al telefono: la linea è libera.

Con easyTek:

La soluzione vivavoce per i telefoni con Bluetooth: easyTek™ connette tutti i telefoni con Bluetooth agli apparecchi acustici primax. Trasformandoli in una cuffia e offrendo la possibilità di un vivavoce senza fili, easyTek trasmette le telefonate agli apparecchi acustici di entrambe le orecchie per un ascolto naturale.

primax-plattform_easyTek_591x395px

Con TwinPhone:

La soluzione universale per tutti i tipi di telefono: primax TwinPhone è ideale per tutti i telefoni senza Bluetooth o se l’easyTek non è disponibile. La telefonata viene trasmessa automaticamente da un apparecchio acustico all’altro, non appena il ricevitore viene accostato all’orecchio, consentendo così un ascolto naturale senza bisogno di ulteriori accessori.

primax-platform_TwinPhone_591x395px

CROS/BiCROS wireless: non è una questione unilaterale.

Soluzione CROS:

La soluzione CROS wireless è stata progettata per chi è affetto da sordità monolaterale, mentre l’altro orecchio è normoudente. Nello schema, i suoni che giungono all’orecchio sordo vengono captati dai microfoni di CROS Pure™, elaborati (es. per la direzionalità) e trasmessi wireless all’orecchio normoudente.

primax-platform_CROS_591x395px
L’apparecchio acustico riceve il suono proveniente dall’orecchio sordo e lo invia all’altro orecchio per consentire di udire il segnale

Soluzione BiCROS:

La soluzione BiCROS wireless è stata progettata per chi è affetto da sordità monolaterale, mentre l’altro orecchio è ipoacusico. Nello schema, i suoni che giungono all’orecchio sordo vengono captati da CROS Pure, elaborati e trasmessi all’orecchio ipoacusico. L’apparecchio acustico primax permette di amplificare il segnale misto dei due apparecchi.

primax-platform_BiCROS_591x395px
L’apparecchio acustico riceve il suono dall’orecchio sordo, lo combina con il suono percepito dall’orecchio ipoacusico e amplifica il segnale misto

* Uno studio condotto dall’Università del Nord Colorado, 2015, ha esaminato l’efficacia delle nuove funzionalità di primax raccogliendo e analizzando dati EEG in corso mentre i soggetti erano sottoposti a test di discorso. Per entrambe le caratteristiche di primax SPEECH e EchoShield, le misure oggettive di comportamento del cervello hanno rivelato una significativa riduzione dello sforzo di ascolto mentre la funzionalità era attiva.

primax in 4 minuti