X

Connected Ear: connettività oltre lo streaming

Ottenere il meglio dai nostri apparecchi acustici rendendo la vita il più semplice possibile è lo scopo principale di tutte le nostre innovazioni. Signia ha compiuto un ulteriore passo in avanti, usando il Bluetooth in maniera più ampia ed innovativa. Oltre all’eccezionale qualità sonora, il nuovo Pure 13 BT primax offre infatti una connessione totale e un nuovo livello di assistenza da remoto. Con Pure 13 BT, chi indossa l’apparecchio acustico è completamente connesso con l’ambiente circostante: le sue orecchie sono connesse tra di loro, con il suo iPhone e con voi, l’Audioprotesista di fiducia.
Noi lo chiamiamo Connected Ear.

Il primo apparecchio acustico al mondo che utilizza i sensori di movimento.

Proprio come i tasselli di un puzzle, il nuovo Pure 13 BT e iPhone combaciano alla perfezione e trasformano il modo di percepire l’ambiente circostante. Si tratta del primo apparecchio acustico al mondo che utilizza i sensori di movimento per migliorare l’elaborazione sonora, consentendo all’utilizzatore di fruire della miglior trasmissione senza compromettere le funzioni binaurali ad alta definizione.

Offriamo la più ampia connettività basandoci su tre sistemi complementari: e2e 3.0, tecnologia Bluetooth 2.4 GHz a basso consumo energetico e Signia TeleCare 2.0.

Benefici per i vostri clienti:

Maggiori informazioni su Connected Ear.

* Uno studio condotto dall’Università del Nord Colorado, 2015, ha esaminato l’efficacia delle nuove funzionalità di primax raccogliendo e analizzando dati EEG in corso mentre i soggetti erano sottoposti a test di discorso. Per entrambe le caratteristiche di primax SpeechMaster e EchoShield, le misure oggettive di comportamento del cervello hanno rivelato una significativa riduzione dello sforzo di ascolto mentre la funzionalità era attiva.